11 maggio 2017 - Categoria: eventi luttuosi

“La scomparsa del filosofo chiaramontese Mario Casula, già professore di Storia della Filosofia a Macerata” di Angelino Tedde

Apprendiamo con cordoglio la scomparsa a 97 anni dello studioso e parente

prof. Mario Casula

(Chiaramonti, 1920- Munster 2017)

e ci uniamo con affetto alla moglie Erica, ai figli Elisabeth e Philips, alla sorella Bucciana, ai nipoti e parenti tutti, assicurando suffragi per la sua anima eletta.

Wir lernen mit Trauer den Tod bei 97 der Schüler und Eltern

prof. Mario Casula

(Chiaramonti, 1920. Munster  2017)

und wir kommen mit Zuneigung zu seiner Frau, Erica, zu Elisabeth Philips und Kinder, zu Bucciana Schwester, Enkel und Freunde alle, um sicherzustellen, Wahlrecht für seine auserwählte Seele.


L’argomento cosmologico in Kant e nel razionalismo / [Mario Casula]
[S.l. : s.n., 1956?]
Monografia – Testo a stampa [IT\ICCU\CAG\0882778]
Aggiungi a preferiti
3.
Casula, Mario
La confutazione kantiana dell’argomento cosmologico / [Mario Casula]
[S.l. : s.n., 195.]
Monografia – Testo a stampa [IT\ICCU\CAG\0884168]
Aggiungi a preferiti
4.
Casula, Mario
L’ argomento cosmologico : confutazione kantiana e controconfutazioni scolastiche / [M. Casula]
[S.l. : s.n., 1956?]
Monografia – Testo a stampa [IT\ICCU\CAG\0884997]
Aggiungi a preferiti
5.
Casula, Mario
Sviluppo dell’idea di dio come essere prefettissimo nella filosofia medioevale pretomistica / Casula Mario
!Macerata : s.l., 1969!
Monografia – Testo a stampa [IT\ICCU\LIA\0687702]
Aggiungi a preferiti
6.
Casula, Mario
Die Beziehungen Wolff – Thomas – Carbo in der Metaphysica latina : zur Quellengeschichte der Thomas-Rezeption bei Christian Wolff / von Mario Casula
Wiesbaden : Steiner, [dopo il 1979]
Monografia – Testo a stampa [IT\ICCU\LIA\0763189]
Aggiungi a preferiti
7.
Casula, Mario
Marechal e Kant / Mario Casula
Roma : Bocca, \1955!
Monografia – Testo a stampa [IT\ICCU\MIL\0425585]
Aggiungi a preferiti
8.
Casula, Mario
Studi kantiani sul trascendente / Mario Casula
Milano : Marzorati, [1963]
Monografia – Testo a stampa [IT\ICCU\MOD\0153991]
Aggiungi a preferiti
9.
Casula, Mario
La metafisica di A. G. Baumgarten / Mario Casula
Milano : Mursia, \1973!
Monografia – Testo a stampa [IT\ICCU\RAV\0180326]
Aggiungi a preferiti
10.
Casula, Mario
Die Historische entwicklung der Frage : ob die Materie Denken Kann? Von F. Suarez bis P. J. G. Cabanis / Mario Casula
Genova : Studio editoriale di cultura, [1989?
Monografia – Testo a stampa [IT\ICCU\RCA\0686442]
Aggiungi a preferiti

11.
Casula, Mario
Studi kantiani sul trascendente / Mario Casula
Milano : Marzorati, [1963]
Monografia – Testo a stampa [IT\ICCU\SBL\0258908]
Aggiungi a preferiti
12.
Casula, Mario
L’ illuminismo critico : contributo allo studio dell’influsso del criticismo kantiano sul pensiero morale e religioso in Germania tra il 1783 e il 1810 / Mario Casula ; col contributo e sotto gli auspici della Fondazione Alexander von Humboldt
Milano : Marzorati, 1967
Monografia – Testo a stampa [IT\ICCU\SBL\0553941]

7 maggio 2017 - Categoria: eventi luttuosi

La prematura scomparsa della prof.ssa Pina Battaglia, consorte amata e docente stimata dello scrittore chiaramontese Salvatore Patatu

Il coordinatore di accademiasarda.it Angelino Tedde, insieme a tutti i collaboratori del blog,  è vicino al compaesano, amico e scrittore Salvatore Patatu per la scomparsa della cara moglie

PROF. SSA PINA BATTAGLIA

e si unisce  al cordoglio di tutta la famiglia per quest’irreparabile perdita, assicurando preghiere di suffragio per l’anima eletta della cara estinta.

Chiaramonti, 7 Maggio 2017

5 maggio 2017 - Categoria: memoria e storia

Gli eventi dell’epoca di “Il paese che non c’è più” di Carlo Patatu a cura di Claudio Coda

Salvatore Mannuzzu -scrittore- esprimeva proprio l’altro giorno che: “scrivere crea una tensione verso la verità”.
Aggiungo: “non c’è permesso distogliere lo sguardo dal passato ”.

E Carlo, con il suo raccontare, lo fa.
Non parlo del libro, che già ho avuto modo di apprezzare, ma del contesto della microstoria del paese negli anni che hanno preceduto, e subito dopo accompagnato l’autore, dalla nascita.
Il 1936, l’anno di nascita, è nel pieno del Ventennio del Fascismo chiaramontese e sono proprio gli anni più proficui, relativamente alle opere pubbliche realizzate e al fiorire di organizzazioni, comitati, arrivi e partenze: (alcuni più significatici)

1935: arrivi e partenze per l’Africa Orientale dei giovani: Satta Francesco, Brozzu Giovanni Luigi, Manchia Francesco, Lumbardu Antonio, Gallu Salvatore, Schintu Antonio, Currreddu Antonio, Schintu Federico, Annibale Giov. Maria, Manchia Angelo, Seu Matteo, Satta Giov. Maria, Murgia Sebastiano, Spanu Gavino, Lumbardu Giov. Luca, Galloni, Murgia… ed altri ancora

5 maggio 2017 - Categoria: versi in italiano

“A guardia e ladri” (1970) di Angelino Tedde

Ho sognato
stanotte
la mia strada
di Sa Niera.
Sull’imbrunire giocavo
con gli amici
a guardie e ladri.
Sfrecciavamo correndo
tra le chiacchiere
di zia Nannedda
e zia Marietta
di mia madre
e di zia Nenalda.

4 maggio 2017 - Categoria: cultura

Cronaca e presentazione del libro di Carlo Patatu da parte di Andrea Corso, presidente Lions Club di Castelsardo

Sabato scorso, in un’aula consiliare affollata come accade di rado, è stato presentato ufficialmente l’ultimo libro pubblicato da Carlo Patatu, “Il paese che non c’è più”.Dopo i saluti di Antonio Portas, autore della presentazione e cerimoniere del Lions Club Castelsardo, che insieme al Comune di Chiaramonti ha sponsorizzato la manifestazione, sono seguiti i saluti del sindaco Marco Pischedda e dell’assessore alla Cultura Maria Antonietta Solinas.

Quindi hanno preso la parola, in veste di relatori, il presidente del Lions Club Andrea Corso, l’autrice della prefazione Luisella Budroni e il curatore della grafica Silverio Forteleoni.

Fra un intervento e l’altro, sono stati proiettati un paio di filmati, realizzati da Carlo Patatu negli anni Sessanta del Novecento, per testimoniare, anche con le immagini, com’era Chiaramonti in quegli anni.

A seguire, il dibattito, che ha registrato i contributi di Narduccio Dessole, Claudio Coda, Giovanni Soro, Angelino Tedde e Tore Patatu. Quindi le conclusioni dell’autore.

Riportiamo integralmente l’intervento del primo relatore Andrea Corso.

RSS Sottoscrivi.