Categoria : eventi culturali

Tre anni di Accademia sarda e Academia sarda (7. 10. 2008 – 7.10. 2011)

Il tempo vola e anche il nostro sito bilingue. Sono passati esattamente tre anni dal 7 ottobre 2008 da quando abbiamo trasformato il nostro sito personale statico in sito dinamico e aperto alle collaborazioni e al convitto. I numeri ci parlano del lavoro svolto: articoli postati 534, pagine con i profili dei  collaboratori  più assidui 40, commenti approvati 187, categorie 30, visitatori 50.485 , pagine viste 111.744 . Riportiamo, per trasparenza, la provenienza dei visitatori per nazione registratici da vivistats nel mese di settembre ultimo scorso.

Non sbanchiamo e non vogliamo sbancare, né vogliamo preresentarci per quello che non siamo. Vogliamo dire soltanto che potremmo non calcolare i visitatori unici da una sola nazione, ma il fatto è che la maggior parte dei nostri articoli sono completamente leggibili ad apertura di pagina, soltanto nell’ultimo periodo stiamo cercando di curare nei limiti delle nostre possibilità la homepage. Siamo un piccolo blog visitato all’89% da italiani e l’11% da stranieri, certi mesi con i visitatori stranieri tocchiamo picchi del 14%. L’uso di tradurre sia pure automaticamente certi articoli in inglese o in francese, con alcune correzioni, è richiesto dai figli degli emigrati sardi  che non conoscono l’italiano , per cui per agevolarli traduciamo determinati articoli in francese ed in inglese. Certo attendiamo qualche volontario che ci controlli le revisioni nelle lingue straniere; ai giorni nostri è difficile però trovare risorse umane  volontarie.

E’ ovvio che stimolo primario del nostro lavoro è la diffusione dei saperi di cui abbiamo più agevole praticabilità e la fruibilità dei visitatori. L’unico lato debole del nostro blog è la pubblicazione talora di cahiers de doleance politici che vorremmo evitare, perché non è quella la finalità che ci siamo proposti. Vedremo se potremmo evitare nel futuro questi sfoghi, forse inopportuni ai più che non sono la maggioranza, ma quelli più attivi nella battaglia politica. Di questo chiediamo venia ai visitatori. Ringraziamo tutti i collaboratori, le testate che ci permettono, citando il loro link, di pubblicare i loro articoli più preziosi e i blog con cui collaboriamo in primis ztaramonte, luigiladu, europeanespressresearch. Da soli non saremmo andati lontano. Un saluto ai visitatori affezionati, ma anche a quelli che ci visitano una sola volta, per poi non passarci più. Un grazie caloroso a tutti coloro che collaborano al nostro lavoro quotidiano sia in lingua italiana sia in lingua sarda sia in lingua italiana e in altre lingue alloglotte. (A nome dei collaboratori più stretti della Redazione).

Vista la difficoltà d’impostare graficamente la tabella  dei visitatori delle  nazioni  che figurano  nella pagina successiva alla prima, tutte con un solo visitatore, provvederemo a farlo in altra occasione. La tabella riguarda i visitatori del settembre 2011.

Nazione Unici: 1.828 Pagine viste: 4.091
ITALY ITALY 1.643 89,44% 3.640 88,61%
UNITED STATES UNITED STATES 26 1,42% 45 1,10%
GERMANY GERMANY 23 1,25% 55 1,34%
UKRAINE UKRAINE 20 1,09% 136 3,31%
NETHERLANDS NETHERLANDS 20 1,09% 36 0,88%
SWITZERLAND SWITZERLAND 14 0,76% 31 0,75%
FRANCE FRANCE 12 0,65% 21 0,51%
SPAIN SPAIN 11 0,60% 22 0,54%
BELGIUM BELGIUM 11 0,60% 15 0,37%
UNITED KINGDOM UNITED KINGDOM 9 0,49% 23 0,56%
POLAND POLAND 8 0,44% 11 0,27%
ROMANIA ROMANIA 5 0,27% 19 0,46%
MEXICO MEXICO 5 0,27% 11 0,27%
RUSSIAN FEDERATION RUSSIAN FEDERATION 5 0,27% 8 0,19%
BRAZIL BRAZIL 4 0,22% 7 0,17%
PORTUGAL PORTUGAL 2 0,11% 4 0,10%
SWEDEN SWEDEN 2 0,11% 2 0,05%
CROATIA CROATIA 2 0,11% 2 0,05%
Sconosciuto 1 0,05% 3 0,07%
COLOMBIA COLOMBIA 1 0,05% 3 0,07%

Queste sono invece le città dei visitatori, sempre nel mese di settembre 2011

Citta’ Unici: 1.837 Pagine viste: 4.107
ITALY Cagliari 271 14,75% 952 23,18%
ITALY Rome 237 12,90% 472 11,49%
ITALY Sconosciuto 115 6,26% 289 7,04%
ITALY Sassari 86 4,68% 193 4,70%
ITALY Milan 75 4,08% 114 2,78%
ITALY Naples 38 2,07% 62 1,51%
ITALY Alghero 37 2,01% 99 2,41%
ITALY Quartu Sant’elena 36 1,96% 134 3,26%
ITALY Leghorn 31 1,69% 39 0,95%
ITALY Turin 26 1,42% 38 0,93%
ITALY Olbia 22 1,20% 54 1,31%
ITALY Bologna 18 0,98% 31 0,75%
ITALY Porto Torres 18 0,98% 24 0,58%
ITALY Genoa 17 0,93% 29 0,71%
ITALY Selargius 14 0,76% 41 1,00%
ITALY Florence 14 0,76% 33 0,80%
ITALY Assèmini 13 0,71% 36 0,88%
SWITZERLAND Schaffhausen 10 0,54% 24 0,58%
ITALY Monserrato 5 0,27% 23 0,56%
ITALY Orani 4 0,22% 36 0,88%
Altri 740 40,00% 1.384 33,70%

 

 

 

 

 

 

Commenti

  1. Che dire, tanti auguri per il magnifico triennio di un blog di classe e cultura, con i complimenti per la magnifica collaborazione di questi anni.
    Carlo Moretti

    ztaramonte
    ottobre 9th, 2011
  2. Grazie infinite, il riconoscimento va a tutti quelli che come te hanno collaborato, hanno accompagnato, e hanno camminato con noi senza l’impegno di tutti saremmo rimasti stati più poveri di stimoli e di contenuti.
    A nome di tutti un grazie vivissimo.
    Angelino

    scriptor
    ottobre 9th, 2011

LASCIA UN COMMENTO

RSS Sottoscrivi.