Categoria : versos in limba

Falzu e malu che matzone de Anghelu de sa Niéra

L'aurora

Bellu e caldu
tue ti mustras
finas tundu
e risplendente
su manzanu
a s’orizonte
m’atis puru s’Avrescada
e deo totu cuntentu
naro :

-S’est ischidadu su sole
a si fagher unu giru
in s’aera luminosa!-

 

A bortas
giogas allegru
cun sas nues
chi su ‘entu
movet che arveghes
biancas
in sos prados
de su Chelu.
Tando faghes
su birbante
cun sos giogos
de s’ojitu
deo iseto chi aberzas
s’oju mannu
chi mi ferint
sos duos ojos
c’apo in fronte.

 

 

Cand’arrivit
mesudie
ti che pigas
che.i sas aes
in punta

a su campanile
de su chelu.

Daeboi
pendulende
cando gia calat
sa die
ti ch’etas in su mare
cun rajos
e fogos mannos.

E gai mi
leas in giru
falzu
e malu
che
in desertu s’orizonte
cun lacos e prammas
birdes.

Falzu
e malu
che matzone
istas frimmu
tota die.
Est sa terra
ch’est girende
subra a tie.

 

E tue
istas riende
a bugliare
non solu
a mie
ma finas
totu su mundu
sos betzos
cun sos bajanos.

Ohi su giru
de su Sole
ite bella
leada in giru.
Est su giru
de sa terra
issu riet
a mata a terra!

Traduzione dell’autore

Falso e cattivo come  la volpe

Bello e caldo
tu ti mostri
e rotondo
e risplendente
al mattino
all’rizzonte.
Mi porti
anche l’Aurora
ed io tutto felice
dico:
-Si è risvegliato il sole
a farsi un giro
nel cielo luminoso.-
A volte giochi
allegro con le nuvole
che il vento pasce
come pecore bianche
nelle praterie
del cielo.

Allora fai il birabnete
facendo l’occhiolino
io attendo che riapra
il grande occhio
che abbacinano
i due occhi
che ho in fronte.

Quando arriva
mezzogiorno
tu sali come le aquile
nel campanile
del cielo.

Più tardi
come un pendolo
quando ormai
finisce il giorno
ti getti nel mare
con raggi di fuoco.
E così mi prendi in giro
falso e malvagio
come nel deserto
il miraggio
con laghi e palme verdi.

Falso e malvagio
come volpe
stai fermo
tutto il giorno.
E’ la terra
che gira
intorno a te.

E tu
stai sghignazzando
a far scherzi
non solo a me
a tutto il mondo
sia ai vecchi
che ai giovani.

Oh, il giro del sole
che bella presa in giro!
E’ il giro della terra
e tu ridi a crepapelle:

LASCIA UN COMMENTO

RSS Sottoscrivi.