Categoria : eventi luttuosi

“La scomparsa di Valerio Biddau-Tedde, artigiano e padre premuroso di quattro figli” di Angelino Tedde

L’emigrazione è per tanti i versi quanto di peggio possa esserci quando essa impedisce i contatti con la rete parentale, parentelare, paesana, amicale. Così si rafforza la propria identità non certo emigrando.
Mia sorella, per sposare un suo compagno di fanciullezza, aveva lasciato l’Italia per seguire il marito Ico Biddau. Dal loro matrimonio sono nati quattro figli che a loro volta hanno avuto in totale 7 figli, quindi per mia sorella 7 nipoti. I figli di Ico e di Antonia hanno press’a poco l’età dei nostri figli.
VALERIO BIDDAU-TEDDE,55 anni,(Baudour,6.08.1965-Bissou 13.03.2020) carpentiere in legna e ferro, ha tirato su una famiglia di quattro figli che abbiamo potuto conoscere soprattutto attraverso Facebook. Ragazzi simpatici e carini, ma anche dotati di una grande sensibilità poetica come appare dai loro scritti. Il loro padre ha sempre lavorato nell’edilizia e li ha tirati su col suo costante lavoro. Io ebbi modo di conoscerlo grazie alle visite ai suoi genitori e per procura io e mia moglie lo avevamo battezzato.
Qualche anno fa, quando aveva deciso di venire a Chiaramonit, è stato colpito da una sclerosi multipla fulminante che nell’arco di nemmeno un anno l’ha portato a morire.
Valerio ha avuto quattro figli, due maschi e due femmine, dei quali era orgoglioso. Tutti lavorano dignitosamente.

Che cosa dire e fare da lontano quando non si può per la vecchiezza spostarsi nemmeno in queste circostanze luttuose, se non pregare per lui, scrivere affettuosi pensierini per i nipoti.
Don Gabriel farà sentire i tocchi di campane a morto e questo sarà l’addio ufficiale per un figlio di questa terra che non ha potuto vedere la terra dei suoi genitori. Stasera stessa verrà celebrata la Messa di suffragio per la sua anima eletta nella parrocchia di San Matteo, dal solo sacerdote, visto che questa peste che ci assedia c’impedisce anche di pregare insieme.
Ai figli lontani non resta che il nostro cordoglio manifestato con questo e con altri scritti.
Addio Valerio che il Signore ti accolga nella sua Casa che è il Cielo,
ripagandoti di tutte le sofferenze soprattutto di queste ultime sia della malattia sia dell’addio ai figli.
Hai molto amato è sei stato amato.La tua vitalità e la tua intraprendenza colpivano le persone che hai frequentato. Ora riposa nella pace del Signore! I tuoi figli ti faranno di certo onore.

Riporto qui sotto l’annuncio della sua dipartita da parte dei figli e le loro espressioni d’affetto.

“Ce soir tu t’est envolé au voyage le plus doux que tu attendais
Tu as passée une magnifique journée parmi tes proches
Parmi nous
Tu as étais digne du début jusqu a la fin
Tu est resté papa comme je te connais avec ton humour subtile
Mon papa je suis soulagée oh tu ne souffre plus
Certe tu me manque deja tellement
Mais je sais qu’on se reverra
Amuse toi bien la haut avec ce que tu aimé tant
Je t aime a l infinie
La mort n’arrête pas l’amour
Tu as etais extraordinaire
Bon voyage beau papa… 💘
Jennifer
Stasera sei volato al viaggio più dolce che aspettavi
Hai passato una splendida giornata tra i tuoi cari
Tra noi
Sei stato degno dall’inizio fino alla fine.
Sei rimasto papà come ti conosco con il tuo umorismo sottile.
Il mio papà sono sollevato oh, non soffri più
Mi manchi già tanto
Ma so che ci rivedremo.
Divertiti in alto con quello che ti piace tanto.
Amare all’ infinito.
La morte non ferma l’amore
Sei stato straordinario
Byin viaggio caro papà.
Aujourd’hui nous t’avons dis au revoir malgré la tristesse et la souffrance que nous éprouvons suite a ton départ. Pour ceux qu’ils l’ont connu nous savons que vous gardez une magnifique image de lui, ses précieux conseils. N’oubliez surtout pas qu’il existe une part de lui en chacun d’entre vous. Du début a la fin il a garder son sourire et sa force de guerrier. Si c’était a refaire, Papa nous te reprendrions dans une autre vie. On t’aime, tu vivras a travers nous. Ta relève est assurée.

Guyllian Giovanni

Pour ceux et celles qui veulent rendre un dernier hommage à papa
La cérémonie d’adieu se déroulera le mardi 17 mars 2020
A 10h30 sur la place de Tertre
Nous aimerions vous y voir nombreux tel est le souhait de papa
Tout de meme nous avons des restrictions suite au coronavirus
Évitez les accolades et embrassades ainsi que les poignées de mains
Les personnes de plus de 60 ans étant plus assujettis à ce virus
nous vous demanderons de restez chez vous
Nous vous remercions d’avance pour votre présence
ainsi que pour le respect de ces consignes

Nat. Dubois

RIP VAL,Tu ètais quelqu’un de formidable et je n’oublierai jamais les moments que nous avions passé tous ensemble,les rigolades et toutes les conneries que l’ont à pu faire. Tu t’es battu jusqu’au bout ,à présent repose en paix.

RIP VAL, eri una persona fantastica e non dimenticherò mai i momenti che avevamo passato tutti insieme, le risate e tutte le sventatezze che abbiamo fatto. Hai lottato fino alla fine, ora riposa in pace.

 

Bien à vous ses enfants
Gaetan
Vanessa
Jenn
Guyllian
Alyssa

 

LASCIA UN COMMENTO

RSS Sottoscrivi.