Categoria : letteratura sarda

“Label Europeo per le Lingue 2018” un riconoscimento unico in Sardegna per Perfugas” di Mauro Maxia

Nei giorni 8 e 9 maggio 2019 a Firenze si è tenuta la cerimonia di premiazione del concorso nazionale “Label Europeo per le Lingue 2018”, organizzato dall’INDIRE e dall’Agenzia Erasmus Plus in collaborazione con l’INAPP e l’Accademia Europea sullo Youth Work. Il concorso era rivolto agli istituti di ricerca, alle università e alle scuole. All’Istituto Comprensivo di Perfugas, unico in Sardegna, è stato attribuito l’ambito riconoscimento – promosso dalla Commissione Europea per lo studio delle lingue – per il progetto “Limba Nostra” attuato come capofila di rete con gli istituti comprensivi di Ossi e Thiesi negli anni 2016-17 e 2017-18 (link: https://www.facebook.com/pg/ErasmusPlusIta/photos/?tab=album&album_id=2350796018315890). 
Tra i 16 vincitori (link: http://www.erasmusplus.it/progetti-vincitori-2018/) all’Istituto di Perfugas, diretto dal prof. Gianni Marras, il premio è stato attribuito per una serie di azioni innovative di carattere didattico e metodologico che hanno al centro l’insegnamento della lingua sarda e del gallurese, adottate come materia curricolare e veicolare nell’ambito del Piano dell’Offerta Formativa. I contenuti del progetto sono descritti nel sito http://www.erasmusplus.it/lingue/limba-nostra/.
Tra i prodotti più innovativi è da segnalare la predisposizione di un libro di testo bilingue, scritto in sardo e in gallurese, il quale è impiegato nelle prime tre classi della scuola primaria. Un dato molto apprezzato dalla Commissione giudicatrice è che l’Istituto di Perfugas è l’unico ad avere messo al centro del proprio progetto una lingua minoritaria anche come fattore di recupero culturale e identitario. Il sottoscritto ha contribuito sul piano progettuale e formativo. Hanno contribuito anche la prof.ssa Vanna Ledda, l’ins. Vittoria Campus e il prof. Tore Patatu. Inoltre hanno collaborato per la formazione le università di Cagliari (prof. Maurizio Virdis), della Corsica (proff. Alain Di Meglio e Jean-Marie Comiti) e di Zurigo (prof. Michele Loporcaro) che sono convenzionate con l’Istituto. La formazione ha coinvolto 40 insegnanti. Per ulteriori dati e informazioni collegarsi al sito dell’Istituto  http://www.ic-perfugas.it/index.php/circolari-2…. Nelle foto in basso il Dirigente Scolastico prof. Gianni Marras riceve il premio con la docente vicaria Maria Giovanna Pinna (a destra). La foto panoramica ritrae il salone di Palazzo Vecchio dove si è svolta la cerimonia di premiazione.

LASCIA UN COMMENTO

RSS Sottoscrivi.