“Chiaramonti si prepara a battere Lula nella durata del Commissario Straordinario, ma…” di Ange de Clermont

Abbiamo intervistato Mario Bacigalupo, (nome di fantasia), dietro cui si nasconde un aspirante sindaco al Comune di Chiaramonti, un paese politicamente insignificante, festaiolo oltre misura.

-Sig. Bacigalupo lei ha cinquant’anni e vuol candidarsi a sindaco, ma i consiglieri ce li ha?-
-Li sto  cercando ad uno ad uno, ma in segreto, per evitare che il solito lupo mannaro me li porti via.
-Perché, chi sarebbe il lupo mannaro, qualcuno che è già stato sindaco e che sotto sotto vorrebbe candidarsi di nuovo?-

-Non ci sarebbe niente di male per una sana competizione politica.-
– Vede i miei fedales cinquantenni accettano a patto che tutto resti segreto fino alla presentazione ufficiale delle liste, temono, infatti, il lupo mannaro.-
-Scusi, ma questo lupo mannaro è più bravo di voi?-
-Beh, avendo fatto un quinquennio, è sicuramente più preparato, ma noi questa volta, vista la presunzione che ha, non lo vogliamo, dico noi cinquantenni, perché purtroppo gli altri gli hanno già promesso il voto!-
-Quali sono i vostri sostenitori?-
-Beh, innanzitutto i cinquantenni che costituiscono la forza del paese. Sono tutti belli e robusti. Chi è sposato e chi è scapolo, ma formiamo una bella squadra con qualche rinforzo esterno, legato per via di matrimonio al nostro paese-
– Al vostro posto avrei giocato le carte allo scoperto.-
-E no, balla, così ci rubano l’idea, meglio stare nascosti e poi esplodere come una bomba.-
-C’è qualche intellettuale che vi appoggia sottobanco?-
-Ce l’abbiamo e ci ha promesso di scriverci tutti i discorsi in occasione delle feste comandate e di darci una dritta al momento opportuno con delle lezioni in luogo segreto, per non svelare agli avversari, che sono temibili, le nostre mosse?-
-Un’ ultima domanda, ma il sindaco sarà femmina?-
-E’ proprio qui il segreto e se lo sveliamo lei non accetterebbe mai, ma se teniamo la bocca chiusa
accetterà senza brontolare!-
-Allora Chiaramonti, per la prima vota avrà una sindaca come Lula?-
– Non posso dirglielo altrimenti svelerei un segreto richiesto. Posso solo dirle che fa parte di una famiglia che ha dimostrato le palle organizzando eventi e quindi ad appoggiarci saranno tante donne e una volta tanto questi maschi li mandiamo  ad arrostire agnelli.-
-Vi faccio tanti auguri e spero che riusciate a dare un sindaco o una sindaca al borgo che politicamente russa e pare non voglia svegliarsi!-
-Noi gli metteremo il pepe dove non ci arriva il sole, dotto’, gli facciamo vedere noi se i cinquantenni e le cinquantenni  sono dei caccasotto, dei cascamorto, dei cicisbei, balla!-
– Auguri, caro Bacigalupo, avrete sicuramente il mio voto a meno che M… non si ricandidi, allora dovrò pensarci, lampu!-

 

LASCIA UN COMMENTO

RSS Sottoscrivi.