Categoria : eventi luttuosi

Raimondo Turtas (Bitti,1931-Sassari,2018) il più grande storico contemporaneo della Chiesa Sarda ci ha lasciati, mentre concludeva la revisione della sua opera magna di Storia della Chiesa in Sardegna dalle origini al Duemila.

Riportiamo il necrolgio della famiglia in lingua sarda per la scomparsa del grande storico

TURTAS RAIMONDO
Sassari, 15 gennaio 2018

Su trèichi de jannàgliu , dopo una vita de istùdiu e apostolatu, nos at lassatu Rimundhu Turtas padre gesuita, professore universitàriu, istòricu de sa creja in Sardigna, vrate e tziu istimatu. Lu partètzipan Bustianu chin Pupolina, sos nepotes Antonietta, Pasquale, Pietro, Lucia, Lia, Valeria, Gloria e Elena chin sas famìglias issoro. Totu ringratzian a Nikola pro sas curas e s’aiutu in sos ùrtimos meses de vita. Lu cherimus ammentare chin totu sos chi l’an chèrfitu vene lunis a sas ùndhichi e cuartu in Tzàtzari in sa creja de Santu Pàule e a sas tres de orta ‘e die in Bitzi in sa creja de Santu Jogli.
In Italiano
Il treedici gennaio,dopo una vita di studio e apostolato, ci ha lasciati Raimondo Turtas, padre gesuita, professore universitario, storico della Chiesa in Sardegna. Lo partecipano Sebastiano con Pupolina i nipoti Antonietta, Pasquale,Pietro, Lucia, Lia, Valeria, Gloria e Elena con i loro familiari.
Tutti ringraziano Nicola per le cure e l’aiuto negli ultimi mesi di vita.
Lo vogliamo ricordare con tutti quelli che gli han voluto bene. Alle undici e un quarto in Sassari nella chiesa di San Paolo e alle tre del pomeriggio in Bitti nella chiesa di San Giorgio.
ANGELINO TEDDE CON TUTTI I COLLABORATORI DELL’ ACCADEMIA SARDA DI STORIA DI CULTURA E DI LINGUA  RICORDA RAIMONDO TURTAS, PADRE GESUITA E EMINENTE STUDIOSO DI STORIA DELLA CHIESA DELL’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI  DI SASSARI, NONCHE’ AMICO DA UNA VITA  DEL COORDINATORE E COLLABORATORE DI QUESTO BLOG . POSSA IL SIGNORE DARGLI IL PREMIO PER LE FATICHE APOSTOLICHEE E DI STUDIO REALIZZATE PER LA GLORIA DELLA CHIESA UNIVERSALE E  DI QUELLA SARDA IN PARTICOLARE.
UN RINGRAZIAMENTO PARTICOLARE VA ANCHE A RAIMONDO DA PARTE DEI CULTORI E PARLANTI DELLA LINGUA SARDA PER LE FATICHE IVI PROFUSE SIA NEI CONVEGNI E NEI SEMINARI SIA NELLE PREDICHE DOMENICALI E NEGLI SCRITTI IN VARIE RIVISTE.
UN FORTE ABBRACCIO AL FRATELLO SEBASTIANO E A TUTTA LA SUA FAMIGLIA.
PER NOTIZIE PIU DETTAGLIATE SUGLI STUDI DI RAIMONDO TURTAS SI VEDANO SU ACCADEMIA SARDA LE PAGINE A LUI DEDICATE.

Commenti

  1. E’ stato sicuramente uno degli storici più accreditati e più credibili di Storia della Chiesa e in particolare di Storia della Chiesa in Sardegna. Nei suoi scritti si nota una sorta di protocollo etico che regna indiscusso pagina dopo pagina e dal quale non si è mai distaccato. Spesso, ha dovuto annottare le incongruenze di una Istituzione che, pur voluta da Dio, resta sempre in mano ad uomini e quindi soggetta ad imperfezioni, ma lo ha fatto con spirito critico e con quella sorta di garbo che gli era congeniale e che spesso manca in molti di noi.

    Giovanna Elies
    gennaio 23rd, 2018

LASCIA UN COMMENTO

RSS Sottoscrivi.