Categoria : c'est la vie

“Dove sei amore?” di Ange de Clermont

taigaDove sei,
amore,
dove ti celi?
Negli occhi
di una donna ti celi
e poi fugge nei campi
ripieni di malinconia
o nel vasto mare
inondato di solitudine.

Chi può trovarti,
amore?
Ora in uno sguardo
ora in una parola
tu indugi.
Introvabile sei.
Ed io
invano t’inseguo.

Quando sentivo
d’averti trovato
ti sei
beffato di me.
Amore,
tu non sei terreno
sei come il sole
terreno,
ma abiti fra gli astri.
E ti diverti
a scendere come i raggi
nella spera di sole.

Breve
è il tuo soggiorno
sulla terra
come il sorriso
sulla pupilla
di una donna
innamorata.

Va’,
amore,
fuggi lontano
e scorrazza
nella taiga siberiana
a primavera
e rispecchiati
negli occhi di Lara.

A me
le tanche lascia
piene di solitudine
amara.

 

Sassari 1978

LASCIA UN COMMENTO

RSS Sottoscrivi.